Novità

Scritti autobiografici di artisti tra Quattro e CinquecentoScritti autobiografici di artisti tra Quattro e Cinquecento.
Seminari di letteratura artistica

A cura di Maria Pia Sacchi e Monica Visioli
Edizioni Santa Caterina, Pavia 2017, pp. 160

“Biblioteca del Collegio Santa Caterina” 10
(formato 14×21)

ISBN 978-88-96120-29-3

EURO 20,00

Uscita: GIUGNO 2017 (NOVITÀ)

Analizzando la storia dell’autobiografia e studiandone le testimonianze non è difficile rendersi conto di quanto varie possano essere le occasioni per esprimere – e lasciare – qualcosa di sé, e quanto questa esigenza sia sempre stata avvertita, tanto da indurre a soddisfarla nei modi e con i mezzi espressivi più vari. A tale ampio e affascinante capitolo della nostra storia letteraria appartiene l’autobiografia d’artista, alla cui analisi questa raccolta offre diversi contributi specialistici e innovativi. Il volume raccoglie gli atti di una giornata di studi tenutasi nel 2015 presso il Collegio S. Caterina da Siena di Pavia e prosegue, approfondendola, la riflessione sulla biografia d’artista avviata nel 2012 all’interno dei seminari del corso universitario di Letteratura artistica, i cui atti sono pubblicati in questa collana in La biografia d’artista tra arte e letteratura

Non sono affari loro.
Dialoghi sulle mafie nell’ economia italiana

 

A cura di Giovanna Torre
Introduzione di Enzo Ciconte
Testi di Giulia Bari, Giovanni Bianconi, Rosy Bindi, Federico Cafiero de Raho, Gian Carlo Caselli, Enzo Ciconte, Fabio Ciconte, Filippo Cogliandro, Cosimo di Gesù, Marco Dotti, Toni Mira, Michele Prestipino, Gaetano Saffioti, Rocco Sciarrone, Serena Uccello

Edizioni Santa Caterina, pp. 152, euro 12
“Biblioteca del Collegio Santa Caterina” 9
Serie giuridico-sociale 4
(formato 14×21)
Isbn 978-88-96120-28-6
Uscita: APRILE 2017 (NOVITÀ)

 

Il volume è disponibile anche in formato elettronico su Casalini Digital:  clicca qui

 

Sommario e introduzione

«Esiste un esercito di insospettabili che lavora per le mafie, fatto di imprenditori, liberi professionisti, impiegati e funzionari dello Stato, ma anche di magistrati e di appartenenti alle forze dell’ordine.
Insomma, c’è chi nel proprio settore si piega per ragioni di convenienza a rapporti con le organizzazioni mafiose, mettendo a disposizione di esse il proprio know how specialistico»: così il procuratore aggiunto Michele Prestipino, coordinatore delle indagini su Mafia Capitale, che con Rosy Bindi, Giancarlo Caselli  e Rocco Sciarrone, tra gli altri, firma questi dialoghi sulle mafie nell’economia in Italia, da cui emerge che il prezzo di quegli affari criminali lo paga l’economia sana e, di conseguenza, la società intera.
Non sono quindi solo affari loro, ma soprattutto nostri.

 

 

cop_echibabele-esc-2016-300

Echi da Babele.
La voce del traduttore nel mondo editoriale

 

Presentazione di Massimo Bocchiola

Edizioni Santa Caterina, 2016 – pp. 280

(Quaderni del Master di editoria ; 9)

ISBN 978-88-96120-27-9

EURO 18,00

Tradurre è un’arte silenziosa e discreta, spesso nascosta allo sguardo del lettore.
Autore in incognito, il traduttore vive da sempre diviso tra il dovere di rispettare il testo e l’urgenza di renderlo comprensibile nella lingua d’arrivo.

Valicate le frontiere, in queste pagine Rodari si ritrova a testa in giù, Malaussène impara l’italiano e il commissario di Vigata si presenta «Montalbano je suis». Attraverso ricerche d’archivio, materiali inediti e testimonianze dirette, Echi da Babele svela i retroscena del mondo della traduzione in più di venti casi editoriali, da Gomorra al Trono di Spade, dalla Dickinson alla Rowling, da Queneau a Murakami.

INTRODUZIONE E SOMMARIO

VIDEO YOUTUBE: Booktrailer Echi da Babele 

VIDEO YOUTUBE: Echi da Babele – Teaser #1 

Booktrailer Echi da Babele

 

 

capitale

Capitale & capitali
Dialoghi su mafie e corruzione in Italia

 

A cura di Giovanna Torre. Introduzione di Enzo Ciconte
Testi di Lirio Abbate, Raffaele Cantone, Enzo Ciconte, Carlo Lucarelli, Lionello Mancini, Toni Mira, Francesco Saverio Pavone, mons. Michele Pennisi, Umberto Postiglione, Michele Prestipino, Pierpaolo Romani, Giovanni Tizian
Edizioni Santa Caterina
(formato 14×21)

Collana “Biblioteca del Collegio Santa Caterina”, 8,  pp. 152

ISBN 978-88-96120-26-2

EURO 12,00

Uscita: maggio 2016

La costruzione di un’etica anticorruzione, la gestione dei beni confiscati ai clan, l’importanza del lavoro di procuratori e giornalisti nella lotta contro le nuove mafie e nella genesi di un “sentire comune” improntato alla legalità: le testimonianze di questo volume, da quella di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, a quella di Michele Prestipino, Procuratore aggiunto e coordinatore di tutte le indagini su Mafia Capitale, fino a quelle dei giornalisti Lirio Abbate e Giovanni Tizian dell’“Espresso” svelano le zone d’ombra e i retroscena meno noti di uno dei peggiori mali del nostro Paese, quella mafia che in modo sempre più mimetico vuole occupare gli spazi dove sono i capitali. Con un intervento di Carlo Lucarelli.