Novità

Legislazione antimafia.

Lezioni, a cura di Giuseppe Pignatone,

Edizioni Santa Caterina,

Pavia 2021,

“Dialoghi sulle mafie” 10, ISBN 978-88-96120-45-3

EURO 12,00

 

«Ringrazio la Rettrice del Collegio Santa Caterina che ha avuto il merito di lanciare questa straordinaria avventura di una riflessione a più voci sulla legislazione antimafia. Sono importanti questi incontri, sia per i relatori che si succederanno, sia perché la legislazione antimafia ha bisogno di avere alle spalle una riflessione costante: la società cambia e, con essa, anche il modo di essere delle mafie. Continuare sempre ad analizzare e interpretare quelle norme è il contributo che ogni studioso della materia può dare al contrasto del fenomeno mafioso» (dall’Intervento di saluto di Virginio Rognoni).

Testi di Enzo Bivona, Carlo Bonzano, Cristina Campiglio, Silvia Figini, Gabriele Gallozzi, Federico Perrone Capano, Calogero Piscitello, Cesare Placanica, Riccardo Polidoro, Michele Prestipino, Paolo Renon, Virginio Rognoni, Barbara Sargenti, Giovanna Torre, Costantino Visconti, Andrea Zatti

 

Classici: strategie di sopravvivenza

Casi editoriali tra promozione e rinnovamento

 

Presentazione di Carlo Carena. Con una nota di Andrea Kerbaker

Edizioni Santa Caterina
Collana “Libri di libri. Quaderni del Master di editoria”
Pavia 2021
ISBN  ISBN 978-88-96120-42-2

 

Disponibile da novembre 2021

EURO 20,00

E’ possibile prenotare il volume al prezzo di 15 euro

«Cos’è un classico? È un sopravvissuto» rispondeva Umberto Eco, ma come fa un classico a sopravvivere? Come si rinnova nella veste editoriale e negli apparati paratestuali?Finalmente una raccolta di saggi, arricchita da interviste, traccia un percorso aggiornato attraverso le varie strategie editoriali di rinnovamento dei classici: da “Oscar” e “BUR” alle “edizioni nazionali”, dai “Millenni” ai “Meridiani” passando per Dante in graphic novel fino alle rivisitazioni di Topolino e Geronimo Stilton.
Classici: strategie di sopravvivenza propone ventitré casi alla scoperta delle modalità di promozione dal primo Novecento alle voci più attuali, quelle degli audiolibri, dei social e delle nuove traduzioni. Del resto, scriveva Italo Calvino, «un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire».

 

L’insonnia della civetta. Dialoghi sulle mafie nella letteratura

a cura di Giovanna Torre, introduzione di Enzo Ciconte,

Edizioni Santa Caterina, Pavia 2020, pp. 144, euro 12

“Dialoghi sulle mafie” 9, Serie giuridico-sociale

ISBN 978-88-96120-40-8

L'insonnia della civetta

Uscita: 20 LUGLIO 2020 (NOVITÀ)

EURO 12,00

La mafia ha perso le sue caratteristiche di nascondimento notturno tipico della civetta e ormai compare alla luce del sole, come ci ha insegnato Il giorno della civetta: da questa sua insonnia parte l’itinerario qui proposto tra le opere della letteratura che parlano di mafie, a cominciare dal libro di Sciascia e fino ai casi dell’avvocato Guerrieri di Carofiglio, passando da un incipit fulminante di Calvino: «C’era un paese che si reggeva sull’illecito». Gli scrittori contemporanei, che raccontano nei loro romanzi i diversi territori della nostra penisola, sono qui in dialogo con giornalisti, storici, professori e procuratori per illuminare meglio quella civetta che vola ancora di giorno senza trovare riposo in un’attualità sempre investita di mafia e corruzione. Testi di Gianrico Carofiglio, Danilo Chirico, Enzo Ciconte, Giuseppe Creazzo, Diego De Silva, Gianluca Di Feo, Fabrizio Feo, Giuseppe Pignatone, Michele Prestipino, Gaetano Savatteri, Giovanni Tizian, Alberto Vannucci.

 

;